Progetto “Dimmi ti ascolto”

Lo spazio “Dimmi ti ascolto” nasce dall’esigenza di offrire alle famiglie del territorio la possibilità di condividere con uno specialista il disagio emerso nelle proprie case e nei contesti di vita frequentati.

Ognuno di noi, nel corso dell’esistenza, deve affrontare dei compiti evolutivi specifici per ogni età, come l’infanzia, l’adolescenza, la definizione dei propri obiettivi lavorativi e familiari, l’accoglienza e la crescita dei figli, la perdita dei propri genitori, le malattie. L’affrontare e superare in modo funzionale tali situazioni, dipende sia dalle proprie risorse, che dal sostegno dell’ambiente esterno, sia esso familiare o sociale. Cosa accade però quando non ci sentiamo in grado di superare i problemi che incontriamo sul nostro cammino, quando sentiamo di non avere dentro di noi gli strumenti adatti per risolvere questi problemi? Questi vissuti di disorientamento, momentaneo o più prolungato, sono da tenere in particolare considerazione se coinvolgono, in qualche misura, bambini o adolescenti ed i loro genitori. Per questo, il progetto prevede l’ascolto e il sostegno di bambini, adolescenti e/o genitori che stanno attraversando una situazione problematica a diversi livelli e gravità. Temi quali la separazione della coppia, il maltrattamento o l’abuso psicologico, fisico o sessuale, i disturbi di ansia o depressione, troveranno un luogo caldo ed adatto in cui essere accolti e così affrontati.

L’accesso al servizio potrà avvenire in modo diretto da parte degli interessati tramite un numero dedicato oppure con l’aiuto e la mediazione di altri servizi (sociali, scuole del territorio, professionisti che a vario titolo operano nel settore).

Il progetto “Dimmi ti ascolto” prevede inoltre l’apertura di un Centro di pronta accoglienza per persone ritenute non idonee a fare ritorno a casa.

È stato scelto a questo scopo di riqualificare La Casa del Fanciullo per creare un ambiente accogliente e funzionale per gli obiettivi prefissati.

La Casa del Fanciullo è a Tempio in Piazza Spano. Per appuntamenti contattare il numero 340-75.07.208 (a questo numero risponde esclusivamente la psicologa).